OFF-ROAD NEL CUORE DELL’ISLANDA

Questo è un viaggio per fans dell’off-road. Le nostre due settimane di visita nella terra dei ghiacci, dei vulcani e degli elfi, sarà completamente in fuoristrada. Spesso dovremo guadare fiumi e canali. Potrermo percorrere tutto l’itinerario che abbiamo pianificato? A parte la fortuna, le capacità, e l’attrezzatura adatta, avremo bisogno che anche il meteo sia dalla nostra parte. Dormiremo in tenda o in campi attrezzati che troveremo in alcune parti dell’isola. Non aspettatevi lusso. Questo viaggio è per quelli a cui non importa del freddo, che preferiscono quando il gioco si fa duro e l’avventura alle comodità. Di sicuro non ci annoieremo. Non sarà facile e avremo bisogno di fare gioco di squadra. Questo viaggio è riservato a monocilindrici con buone capacità in off-road.

wyprawy motocyklowe islandia
  • Inizio/Fine – Reykjavik
  • Aeroporto – Reykjavik
  • Inizio – 20.08.2017
  • Fine – 02.09.2017
  • Durata – 14 giorni
  • Difficoltà – 8/10
  • Highlights – natura, vulcani, ghiacciai, geysers, il fantastico entroterra
  • Giorno 1: – Arrivo a Reykjavik. Ritiro delle moto.
  • Giorno 2: – Reykjavik – Laugarvatn area
  • Giorno 3: – Laugarvatn area– Keldur area
  • Giorno 4: – Keldur area – Jökulsárlón area
  • Giorno 5: – Jökulsárlón area– Versalir area
  • Giorno 6: – Versalir area – Askja area
  • Giorno 7: – Askja area – Myvatn area
  • Giorno 8: – Myvatn area- Akureyri area
  • Giorno 9: – Akureyri area – Laugarbakki area
  • Giorno 10: – Laugarbakki area – area Breidavik
  • Giorno 11: – Breidavik area – area Budardalur
  • Giorno 12: – Ritorno a Reykjavik
  • Giorno 13: – Reykjavik – giorno libero per gestione eventuali problemi occorsi durante il viaggio e relative soluzioni
    Giorno 14: – Ripartenza
Prezzo – 1150 EURO sulla tua moto

Il prezzo include:

  • – guida
  • – pernotti in tenda e campi
  • – tracce
    – mappa

Il prezzo non include:

  • – volo aere da e per Reykjavik
  • – benzina
  • – assicurazione
  • – pasti
  • – trasporto moto: per i partecipanti il costo è di 1000 EURO andata e ritorno, tutto incluso

Qui il parere di uno dei partecipanti, Paweł Rubach:

“L’Islanda è geologicamente un’isola molto giovane – 50 anni fa apparve a pochi km dalla sua costa l’isola più giovane del mondo, Surtsey. Gli scenari sono assolutamente unici. Fiumi di lava, vulcani, fiumi, cascate e ghiacciai. C’è una stazione sciistica appena sopra il livello del mare, dove anche d’estate la neve appare qui e là.
Per gli amanti dell’off road non mancheranno le attrattive. Nonostante l’Islanda, come tutti i paesi del nord, abbia delle regole piuttosto ferree (non vanno lasciate le tracce segnate), ci sono decine di piste destinate solo a veicoli in grado di fare fuoristrada (segnalati come “Mountain Track, Special 4×4 only”), sui quali probabilmente non incontrerai mai anima viva. I guadi sono molti e a volte impegnativi, a seconda delle condizioni del tempo e l’orario nella giornata. Ci sono anche lunghi tratti di sabbia nera vulcanica e lunghe tracce nere che attraversano i verdi campi cresciuti sopra alla lava. Il tempo, al contrario di quanto si pensa di solito, non è sempre brutto come si possa pensare, ma bisogna di sicuro essere sempre preparati per il peggio: indumenti caldi e impermeabili sono un must, ma durante il mio viaggio lo scorso anno , di 16 giorni in agosto, solo in 2 giorni abbiamo preso veramente la pioggia”

Zapisz

Zapisz